PAGA A RATE SENZA INTERESSI | SPEDIZIONE GRATUITA SOPRA I 75€ | RESO GRATUITO ENTRO 30 GIORNI

Elettrostimolazione Compex: il miglior alleato dello sciatore.

Negli ultimi anni, l'evoluzione delle diverse tecniche sciistiche e il miglioramento delle varie attrezzature, hanno portato gli atleti (e pure gli sportivi occasionali), a modificare la loro preparazione con l’utilizzo della stimolazione muscolare.

Utilizzata già da tanti anni per il recupero muscolare dagli sciatori amatoriali e come rinforzo muscolare o per il trattamento preventivo o post-infortunio dagli sciatori professionisti, la stimolazione muscolare è la migliore alleata di chi pratica sport invernali, non solo in stagione, ma durante tutto l’anno tra la preparazione per una competizione agonistica e non.

In questo approfondimento troverai:

  • alcuni consigli su quali muscoli trattare con la stimolazione muscolare
  • consigli per la preparazione
  • consigli per gestire il recupero ed i massaggi

Stimolazione muscolare per Sci alpino e Freestyle

Il nostro consiglio è quello di lavorare principalmente sui quadricipiti. Questo ci permetterà di prevenire gli infortuni e i dolori al ginocchio.

Non dimentichiamo i muscoli complementari, in particolare curiamo la Core Stability per avere un maggior stabilità e sostegno muscolare (rimandiamo ad un nostro approfondimento di dettaglio).

I programmi ideali da svolgere su questi diversi ristretti muscolari sono Forza e Core Stability, due programmi che trovate all'interno degli stimolatori muscolari della nostra gamma SP.

Stimolazione muscolare per lo Sci Nordico

Gli sforzi prolungati di questa disciplina richiedono grande attenzione alla Capillarizzazione. Il programma Capillarizzazione ci permette di portare ossigeno e stimolare la formazione di capillari nei nostri muscoli: possiamo effettuarlo contemporaneamente su quadicipiti e polpacci grazie agli elettrodi lunghi ad 1 bottone.

Anche qui non trascuriamo la nostra capacità di resistere a sforzi prolungati e la parte superiore del corpo (sempre più importante nello stile classico), in chiave di perfomance e di prevenzione degli infortuni, i programmi da scegliere sono Resistenza e Core Stability.

Fondamentale poi deve essere il Recupero da effettuare entro le 3 ore dalla prestazione sportiva, sul quadricipite e sui polpacci (anche contemporaneamente).

Stimolazione muscolare per lo snowboard

I gruppi muscolari utilizzati sono simili a quelli dello Sci Alpino, con un lavoro però meno dinamico sui quadricipiti e un maggiore utilizzo degli addominali.

Il nostro consiglio è sempre quello di effettuare il programma Riscaldamento, prima di entrare in pista e i programmi di Recupero o Massaggio entro le 3 ore successive.

Per la preparazione atletica rimandiamo ai consigli per lo Sci Alpino, suggerendo però di curare anche i glutei.

stimolazione muscolare nel recupero

INTEGRARE GLI ALLENAMENTI CON LA STIMOLAZIONE COMPEX

Un esempio di integrazione con Compex nell’arco della settimana potrebbe essere questo:

  • Lunedì: programma Forza sui quadricipiti, in isometria da seduti
  • Martedì: programma Core stability su addome e bassa schiena
  • Mercoledì: programma Forza sui quadricipiti, in isometria da seduti
  • Giovedì: programma Core stability su addome e bassa schiena
  • Venerdì: programma Capillarizzazione sui quadricipiti, in posizione rilassata
  • Sabato e Domenica: Goditi il weekend sulla neve e non dimenticare i programmi di recupero subito dopo, così da evitare ogni eventuale sovraccarico muscolare accumulato nella giornata.

N.B. se sei alle prime armi ricordati di non effettuare tutte le contrazioni di un programma alla prima sessione. Inizia gradualmente: la prima volta 10 contrazioni, la seconda 15 e cosi via. In questo modo i tuoi muscoli cresceranno in resistenza e potenza senza incorrere in dolori muscolari troppo invadenti.

Ricorda che ci sono esperti Compex pronti a seguirti con un programma personalizzato online, completamente dedicato a te ed alle tue esigenze, aggiornato in tempo reale in base ai tuoi allenamenti: scopri la PROGRAMMAZIONE COMPEX.

compex pro pack è la stimolazione muscolare più evoluta

NON SOLO STIMOLAZIONE MUSCOLARE

Il riscaldamento è fondamentale. Non ci stancheremo mai di dirlo: un cattivo riscaldamento è tra le prime cause di infortuni muscolari. Il modo più semplice per completare una routine di riscaldamento o attivare le zone più sensibili è il massaggio percussivo (ne abbiamo recentemente parlato in un approfondimento).

Suggeriamo di utilizzare la nostra FIXX:

  • per 1-2 minuti su ogni distretto muscolare che vogliamo attivare
  • esegendo movimenti circolari
  • senza concentrarci troppo su un singolo punto

CERCHI UNA SOLUZIONE INTEGRATA? COMPEX PRO PACK

Un pacchetto di prodotti e servizi per ottenere lo stesso livello che offriamo ai professionisti che seguiamo direttamente. Ecco cosa include Compex Pro Pack:

  • Compex Fixx 1.0: la pistola per il massaggio dei tessuti profondi utile per il riscaldamento e trattare contratture e dolori localizzati
  • SP8.0 Wod Edition: lo stimolatore muscolare top di gamma Compex, che include tutti i programmi per sport, fitness ed estetica. Per allenarti, recuperare, riabilitare, massaggiare e curare il dolore in modo naturale, efficace e sicuro. Un dispositivo medico e quindi basato totalmente su studi scientifici. Ricordiamo che SP8.0 Wod Edition include più accessori rispetto ad SP8.0.
  • Programmazione Compex: 6 mesi di personal trainer Compex al tuo servizio, un esperto Compex totalmente dedicato a te, che provvederà ad integrare il tuo allenamento con la stimolazione muscolare in modo mirato e personalizzato.

compex pro pack

COMPEX ITALIA SEMPRE CON TE

Siamo al fianco di atleti, amatori e persone qualsiasi, dalla ricerca della performance, al recupero post infortunio, dal massaggio post fatica alla cura degli inestetismi. In Compex abbiamo un solo obiettivo: il benessere delle persone.

Leggi i consigli dei nostri esperti sul blog ufficiale, gli approfondimenti specifici iscrivendoti al nostro Strava Club, guarda le interviste ai nostri atleti sul canale YouTube e seguici su Facebook e Instagram per non perdere nessuna novità.

Rispondi